It’s a new era

La mia vita nella blogsfera (o blogosfera, che dir si voglia), rispecchia paro paro il mio peggior difetto: cominciare un sacco di cose fichissime e non portarne a termine mai nemmeno mezza. Ho cominciato e lasciato a marcire tanti di quei blog che un po’ mi vergogno. Ma solo un po’.

Che cosa volete che vi dica, sono femmina e tutte le novità mi piacciono un sacco: nella fattispecie, l’idea di cambiare blog, template e cazzilli vari è esaltante… per i primi 10 minuti; poi si trasforma in tutta una serie di smadonnamenti perché non capisci dove cavolo vanno i pinco pallo di codici html.

Per quanto mi riguarda, il cambio del blog è un po’ come quello che per il 90% delle donne è una seduta dalla parrucchiera: taglio nuovo vita nuova. Ma è solo perché non vado spesso dalla parrucchiera, quindi mi tocca sublimare in altre maniere.

Dopo il disastroso project365 (disastroso solo a causa della scostanza di cui sopra) abbandono le amorevoli cure di mamma Splinder e approdo a nuovissimi lidi. E, come una che è sempre in ritardo rispetto alle mode, eccomi su Blogger.

Vorrei dire che sono cambiata, che sono una persona nuova perché ho un blog nuovo di pacca, ma mentirei clamorosamente. Non faccio promesse. Ho smesso!

Ma devo dire che mi piace un sacco questo angolino.

See you soon, dunque.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...